• Via Del Banco di S. Spirito 42, 00186 Roma
  • Tel: +39 0645548481
  • Email: segreteriagnosis@gnosisforense.it
Seguici su:

Blog

L’avvocato specialista in diritto tributario

di Michele Di Fiore, avvocato tributarista cassazionista, Direttore Scuola Formazione Uncat

 

La specializzazione forense ha tagliato il traguardo. Con la recente pubblicazione del D.M. Giustizia n. 163 (G.U. n. 308 del 12/12/2020) è stata completata la disciplina di attuazione della legge istitutiva della specializzazione – art. 9, legge n.247/2012 – che ha avuto avvio con il D.M. n.144/2015 (in prosieguo D.M. per indicare il testo emendato). Ultimo tassello è la nomina della commissione prevista dall’art.7 D.M., per la quale il Ministero della Giustizia sta lavorando per arrivare in tempi brevi alla sua costituzione.

In attesa dei futuri e radicali cambiamenti preannunciati nella nostra società, determinati anche dal periodo emergenziale sanitario, la figura dell’avvocato specialista è una certezza e rappresenta il nuovo modo di interpretare ed essere avvocato. L’avvocato specialistica garantisce il cittadino per una migliore qualità del servizio. La sezione consultiva del Consiglio di Stato nel suo parere al D.M. n. 163 scrive che la nuova regolamentazione della specializzazione forense ha la funzione di garantire «una migliore qualità del servizio legale offerto alla clientela consentendo di segmentare il mercato e di ridurre i costi di ricerca per i clienti». Così come per il paziente è naturale rivolgersi all’ortopedico se ha una frattura, quello stesso cittadino, d’ora in poi, si rivolgerà all’avvocato specialista in diritto tributario per farsi assistere nella tutela dei suoi diritti dinanzi alle Commissioni tributarie, all’Agenzia delle Entrate e agli altri Enti impositori e di riscossione.

Da sempre, un percorso formativo di specializzazione è presente in altre professioni, tanto da essere considerato naturale o addirittura necessario, perché imposto da una domanda sempre più settoriale. La professione forense, finalmente, colma questa carenza per rimettersi al passo con i tempi. Per gli avvocati, in particolare per quelli giovani, diventerà naturale indirizzare la scelta da loro maturata per il settore di specializzazione in diritto tributario frequentando il corso formativo disciplinato dall’art.7 del citato D.M., ad oggi l’unico, quello organizzato dall’Unione Nazionale delle Camere degli Avvocati Tributaristi – UNCAT. In questo modo essi conseguono il titolo di avvocato specialista in diritto tributario, che è rilasciato dal Consiglio Nazionale Forense, e sono iscritti nell’Albo degli avvocati specialisti. Questi Albi sono tenuti dai Consigli degli Ordini degli Avvocati, che li rendono accessibili al pubblico anche tramite consultazione telematica (art.5 D.M.). Gli albi pubblici degli avvocati specialisti orienteranno il cittadino nella ricerca della professionalità e della competenza di cui egli ha bisogno. Ma non solo esso, anche la P.A. e gli altri committenti, operatori professionali qualificati, troveranno naturale, se non necessario, effettuare le selezioni degli avvocati per il tramite della specializzazione: così sarà per gli appalti pubblici, per l’istituzione dell’elenco di avvocati fiduciari – così dette short list – a cui i vari Enti pubblici sono obbligati.

I percorsi formativi per accedere alla specializzazione forense sono realizzati dai Dipartimenti di Giurisprudenza delle Università in convenzione con il Consiglio Nazionale Forense, il quale può farlo d’intesa con le associazioni specialistiche maggiormente rappresentative di cui all’articolo 35, comma 1, lettera s), della legge n. 247/2012, tra cui l’Unione Nazionale delle Camere degli Avvocati Tributaristi – UNCAT, che ha organizzato a tal fine una propria Scuola: Formazione Uncat (www.formazioneuncat.it).

Da 2010 al 2020, UNCAT ha organizzato, in convenzione con il CNF e di recente con il patrocinio delle Università Bocconi di Milano, Federico II di Napoli e di Teramo, ben cinque corsi biennali di specializzazione. Questi corsi formativi, conformi al contenuto prescritto dall’art.7 del D.M., consentiranno ai circa 1.300 partecipanti di poter conseguire il titolo di avvocato specialista per effetto della disciplina transitoria prevista dall’art.14 del D.M.n.144/2015 e dall’art.2 del D.M. n.163/2020.

Forte dell’esperienza decennale maturata ed ancora prima della promulgazione del D.M. n.163/2020, in virtù delle convenzioni in essere con il CNF e le Università, Formazione Uncat ha dato avvio alle attività di programmazione per il sesto corso biennale di specializzazione in diritto tributario. Il corso avrà inizio il 25.3.2021 e comunque appena la commissione ministeriale di cui all’art.7 cit. si sarà insediata ed avrà approvato il programma.

L’attività di formazione offerta consiste nell’acquisizione di conoscenze teoriche e pratiche e nell’addestramento all’uso degli strumenti tecnico-giuridici per l’esercizio della consulenza e difesa tributaria nelle diverse fasi del procedimento amministrativo e di quello contenzioso. In aggiunta agli insegnamenti teorico-pratici, sono effettuate esercitazioni che prevedono discussioni con i partecipanti per la individuazione delle problematiche, l’elaborazione di ipotesi di soluzione, la redazione di atti processuali, attività di lavoro di gruppo e mock trial.

I docenti, scelti tra le categorie previste dal comma 8 dell’art. 7 del D.M., sono prevalentemente avvocati cassazionisti, i quali trasmettono, con passione e dedizione, le loro esperienze ai colleghi più giovani con l’obiettivo di incrementare in loro la capacità di applicazione pratica delle conoscenze.

Il corso di specializzazione forense di Formazione Uncat si caratterizza per la passione, l’eccellenza e l’esperienza dei suoi docenti e questi, con i loro insegnamenti su casi pratici, trasferiscono di generazione in generazione il loro saper fare: una scuola fatta dagli avvocati per gli avvocati.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*